Biagio Galotti è il + bono di Instagram

Quanto sei brutto!!! Un bonazzo da leccare dalla punta delle sue Nike Air Max, fino al cappellino fluo by JUUN.J. Un cono gelato dalle dimensione maschio-toro da succhiare in orizzontale. La rassegna stampa: apro Instagram, si vede subito Dazed, Lotta Volkova velocemente, e mi butto sul profilo di g_b_i_a. Uno che così bello non si vedono spesso in giro in rete. Mi correggo, tanti belli o tante belle foto, ma uno stragnocco, che si veste da Dio e ha pure foto da bava, per me non ce ne sono molti e io la so lunga. “Lo cuoro, lo likko, lo smilerizzo”… lui contraccambia. Sono un uomo felice. Gli scrivo come un frocio solo puo’ fare: “sei brutto con tanti cuoricini”. Risponde: “ahahah! Grazie”… Ragazzi ci siamo scritti e riscritti, niente scambi di foto “private”, anche perché io sono professionale, scrivo per informarvi. Vi informo che lui è il più figo di Instagram. Lui è Biagio Galotti, fashion designer, 35 anni. Non sa perché è così figo, ringrazia mamma e papà (anche io), per il resto è probabilmente una questione di stile? Gli rispondo… (ma chi se ne frega di quello che gli rispondo)… lui, lui, lui abita a Londra, lavora per un marchio a New York come freelancer, quale? (Ma chi se ne frega), lavora da casa e ha una leggerissima fissazione per Miuccia Prada, Fausto Puglisi e JUUN.J, 3 stili che per molti scazzano insieme ma che lui ha trovato il modo per rendere il tutto personale. Biagio è un fluo-decathlon-punk, uno che ti auguri di incontrare per strada e vorresti fartelo, ma anche se non te lo fai, torni sul posto per vedere se ripassa, lo curi lo osservi e lo copi. Bene siamo amici ora, il resto della conversazione non ve la racconto… curiosi? Immaginate immaginate. No, non sono ancora partito per Londra.

Editor, M.P.