Attento a non pestare la merda di cane

Domani non arriva la primavera, non ci sarà l’estate. Noi rimaniamo in inverno. Siamo solo all’inizio. Un lunghissimo inverno che ci porterà fino a quello del 2019/2020 per poi continuare”. C’è un qualcosa che non sai ancora, un lato oscuro mio e dell’umanità. No alla censura. Ora ti faccio vedere io cosa sarò, come mi vedrai. Vedrai tutto a tuo rischio. Tu non uscire da questo inverno. Il primo sguardo è un messaggio inviato e non per sbaglio. Le strade diventano digitali, le scritte dark-gotiche e le facce la tua. Gvasalia crea per esperimento l’esperimento sociale. Vetements, armature per te.

Editor, M.P.