Chiara Ferragni è una fake

Ti sei preso una bella followerite. Povero, ora tante medicine, al caldo, nel lettino. Si prende tramite il virus Instagram, una volta a contatto il tuo cervello comincia a fissare costantemente numeri e poi numeri e poi numeri con virgole. La fame aumenta, ma poi ci si ritrova con una diarrea fulminante. Le mani assumono movenze stile artrite deformante, la voce è assente e il tuo lui o la tua lei… si chiude in bagno a segarsi o a sgrillettarsi. Le persone hanno una tale fame di followers, che “che cazzo me ne frega” che siano bot, robot, veri o falsi. Quando si tratta di social media, le apparenze sono verità. Nulla toglie alla figaggine di Instagram, ma bisogna saper usare bene quello che vibbra. Ora Instagram sta facendo rasatura estrema, spariranno i profili fake, tutti quei profili che non nascondo proprio nulla, appunto. Tutti avvisati. La Ferragni l’ho gia chiamata, stava allattando, ma dopo posta.

Editor, M.P.