Oakley e Vetements fanno schifo benissimo

Anni 90, tutto torna, torna anche male. Sono strafigamente orrendi e brutali gli strani oggetti del desiderio nella sfilata di Vetements. Vedi bene, si vedono bene. Oakley, occhiali che non possono starti che male, che talmente fanno cagare, che sono perfetti, oggi ritornano by Vetements. Maschere, per mascheroni, per gente che cala, contro ogni sensazione di imbarazzo e non solo fisico, con le borchie, metallici, dalle ditate assicurate. Se sei poi un guardone sono l’ideale per sporchi pensieri alla luce del sole. Demna Gvasalia ha fatto sua la versione in visione: SS19/Parigi Couture/Oakley. Collaborazione attiva, le passive ancora ferme e per sempre.

text, V Team