Johnny Deep si finge malato di cancro

Era randagio, dal “profumo” di cane bagnato, ma piaceva. Era darkeggiante con grosse lame al posto delle mani, ma commuoveva. Oggi è magro da far schifo, ma tutte e tutti lo vogliono ancora. Il suo problemino con l’acol non ha fermato il pirata dei poveri; Johnny Deep recita di nuovo e lo fa trasformando il suo corpo in uno scheletro. Poca carne al fuoco, tante ossa che fanno rumore, e si spera non per nulla. Una foto che lo ritrae oggi magrissimo uccide i fan dell’attore. Tutto è normale, tutto come da copione, anche lui lavora e i chili persi sono per pagarsi l’affitto e i debiti lasciati in stanby. Da bravo attore/lavoratore ha appena finito di girare “Richard says Goodbye”, film dove interpreta un professore che decide di cambiare radicalmente la sua vita quando scopre di avere un cancro. La chemio fa moda.

text, V Team