Chi ha mai visto la faccia di Martin Margiela?

In un weekend tutto parigino, tra selfie con sfondo l’Eiffel e la serata in un gay-disco-club con tanto di marchette agli angoli a Le Marais, trova il tempo per andare a farti un giro al Palais Galliera e al Musée Des Arts Décoratifs, Margiela è in mostra! Anni da ricordare e/o ri-scoprire. Il talento del designer belga viene riproposto ancora una volta come fonte d’ispirazione, l’anonimato che è diventato nominabile e riconoscibile. 100 modelli divisi per temi e tanto materiale d’archivio, il tutto supervisionato e curato da Alexandre Samson. Nel 2018, ancora oggi, non si ha un volto ben preciso, solo nozioni liquidose, sostanze attive e tantissime ripetizioni. Lo sfinimento non ha fine. Margiela Galliera 1989/2009, al Palais Galliera dal 3 marzo al 15 luglio, Margiela les années Hermes, dal 22 marzo fino al 2 settembre 2018 al Musée des Arts Décoratifs.

text, V Team