Kim Jones è stato assunto a tempo determinato da Dior Homme

Lo davano spacciato da Versace, in pasto alla biondissima Donatella, invece? Kim Jones ha altri impegni, è lui l’erede di Kris Van Assche da Dior Homme. Dalle dimensioni talentuosi e dal carattere massiccio, ha sempre elogiato la forma e la sostanza prestante sia nella sua linea che in quelle disegnate per LV, componendo schemi “allegri” e di forte impatto visivo. Da Dior Homme si vuole virare verso il pop? sicuramente sarà tutto meno light. Da Instagram le prime dichiarazioni: “sono profondamente onorato di lavorare per Dior, un simbolo della massima eleganza. Mi impegno a creare una silhouette maschile, moderna e innovativa, costruita sull’unicità della casa maison”. Data di inizio 1° aprile, la prima collezione sarà presentata a giugno.

Editor, Carola Bianchi