Liberato esiste e tiene una grande minchia

ADVERTISEMENT

Noi ascoltiamo Liberato! Non esiste un volto, non esiste un corpo, non si conosce nulla. Ho conosciuto uno sconosciuto. Forse il solito gioco, ma mi piace. Sai che esiste e devi trovarlo. Smanetto e scopro che la sua canzone “ME STAJE APPENNENN’ AMÒ” è una bomba. La base ricorda le hit anni 90, come di regola oggi, e che il video è l’inizio di un nuovo film che candido subito a valanghe di premi per la regia di Francesco Lettieri. Di spalle, un giubbotto, una scritta “LIBERATO”. Nessuno liberi Liberato. Non voglio scoprire chi è. Ho sentito Roberto Saviano, anche per lui, lui è martellante e non gli importa chi sia. La pensa come me… una volta scoperto, tutto si libera. Centinaia di like, concerti non in pre/vendita, nessun disco da acquistare. Il vecchio Nino D’Angelo si esprime, non si meraviglia… dice che i napoletani tengono ‘na minchia tanta. Tra gli special thanks: Comitato Arcigay Antinoo di Napoli, Arcigay Vesuvio Rainbow di Torre Annunziata.

 

http://www.liberato1926.tumblr.com

Editor, M.P.

ADVERTISEMENT