Jil Sander come la pizza è patrimonio dell’Unesco

ADVERTISEMENT

Jil-Sander-x-

Salvare il salvabile. Attenersi a regole protettive. Generazioni che non sopportano le storie della storia. Lucie e Luke Meier, per Jil Sander, rischiano con Mario Sorrenti di diventare patrimonio artistico da salvaguardare. Il marchio consolidato nell’anonimato tenue minimale rituale, per la SS18 unisce le forze per una collezione in capsule da prendere e indossare: Interpretation Project 001, la prima di una serie di collaborazioni che vedranno la partecipazione di artisti “talentuosi”. Si inizia con il fotografo Sorrenti; dall’UNESCO World Heritage Site di Maiorca scattate, pronte e stampate 10 fotografie su magliettine unisex. Dall’8 gennaio in vendita sull’e-shop di Jil Sander.

images, courtesy of Jil Sander

text, V Team