A Gilbert & George piacciono i gay bears

La barba sta bene a tutti, la barba sta bene nell’arte, come nella fotografia, mentre si fa sesso e mentre si fa da soli. Piace ai gay e non solo, e i soli sembrano gay. Gilbert & George mettono la barba ovunque. Hanno deciso di inserirla nelle immagini della loro ultima mostra itinerante a New York, Parigi, Bruxelles, Napoli, Atene e Londra, Quest’ultima ospiterà fino al 28 gennaio 2018, alla White Cube, una versione e visione aggressiva e surreale in THE BEARD PICTURES AND THEIR FUCKOSOPHY. L’estetica diventa un simbolo e i significanti sono maschere.

 

Photo, Philippe Lopez/AFP/Getty Images 

Editor, Albert Ferrari