Tony Oursler fa sedute spiritiche

ADVERTISEMENT

Diesel banner orizzontale

Chimico-fisico. Alchimia temporale dove l’arte, divenuta multimediale, serve a Tony Oursler per interagire con la fotografia e farne una parte architettonica in ogni suo lavoro. A metà degli anni ’90, scopre che la camera oscura è l’anticamera di un mondo popolato da un cast di “pazzi”, fisici, mistici, magici. Non sorprende che la sua ossessione per l’inquieto sia sempre in fase di ricerca. Una delle sue figure preferite? Margey Crandon, conosciuta come la strega di Beacon Hill, famosa per le sue prestazioni trasgressive ben prima che le donne avessero ottenuto il diritto di voto. A Torino fino al 25 febbraio 2018, PARANORMAL: Tony Oursler vs Gustavo Rol alla Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli.

Tony Oursler Turin 1

Tony Oursler Turin 2

Tony Oursler Turin

text, VD Team

Annunci