Maxime Ballesteros è un esorcista

ADVERTISEMENT

Diesel banner orizzontale

In questa realtà soggettiva, le persone diventano oggetti casualmente-volontariamente immortalati. Si sente odore di sesso misto misticismo. La morte sembra impossessarsi e rendere animata ogni particella in stasi. Il “non quotidiano” diventa prassi a fasi alternate. Il tempo sembra fermarsi mentre figuranti in un instante vengono rappresentati nelle situazioni più surreali. Maxime Ballesteros, francese con basse a Berlino, fotografa tutto e tutti. L’obbiettivo cattura il prima e il dopo. Ora è per sempre.

Maxime Ballesteros 4.jpg

Maxime Ballesteros 2

Maxime Ballesteros 1

Maxime Ballesteros 6.jpg

Editor, Albert Ferrari

 

Annunci