Quando Londra era “sleaze”

ADVERTISEMENT

Diesel banner orizzontale

Sleazenation

La Londra che non vedi più è ritrovabile fotografata e raccontata in riviste che purtroppo sono morte. Sleazenation è stato un mensile tipico made in London. Principalmente di moda, parlava di musica, arte, cultura e politica. Steve Beale lo lanciò in pasto ai fashion victims attenti e curiosi nel 1996. Una volta chiuso nel 2003, venne rilanciato senza la fatidica parola “nation”. Qualcosa però mancava a “sleaze” e infatti lo stop definitivo avvenne solo dopo 4 stagioni. Lo stile unico, tanto b/n, e reportage rimangono campioni da imitare, da studiare e rendere propri. Non è scontato ritrovare copie usate in qualche mercatino o in vecchie librerie… non si possono rivendere effetti personali.

Editor, M.P.

Annunci