I rettili non fanno schifo

ADVERTISEMENT

Diesel banner orizzontale

Bulimia creativa. Impastare, rimpastare. La bocca di Mathias Augustyniak e Michael Amzalag, M/M Paris, hanno addentato il coccodrillo più famoso, quello di Lacoste, l’hanno masticato e rigettato. Il solito boccone che per anni abbiamo digerito in svariati modi, si ripropone con una nuova consistenza. Il rettile è diventato bicolore e ha cambiato geometria. Dalla “L” che stilizza la coda, alla “E” che è una bocca aperta.

Editor, Daniel Davis

Annunci