Non si guarisce dall’AIDS con una t-shirt

ADVERTISEMENT

Diesel banner orizzontale

Maison Margiela t-shirts.jpg

Il 1994 segna l’arrivo nelle boutique-farmaceutiche del finto antidoto contro l’AIDS. Dagli studi di ricerca Maison Margiela (il capostruttura era Martin) venne messa in commercio una t-shirt che avrebbe sconfitto la peste del secolo. Ne è passata di acqua sotto i ponti della Senna, nulla sembra realmente accaduto. I malati sono diventati fashion victims. La frase retorica continua ad essere ben evidenziata: “THERE IS MORE ACTION TO BE DONE TO FIGHT AIDS THAN TO WEAR THIS T-SHIRT BUT IT’S A GOOD START”, (C’è ancora molto altro da fare per combattere l’Aids oltre a indossare questa t-shirt, ma è pur sempre un buon inizio). La beneficenza va di moda.

text, VD Team

Annunci