Théodore Fivel fa tutto a Parigi

ThéodoreFivel.jpg

Vivere d’arte. Usare, esorcizzare, contemplare. Farsi guardare. L’artista diventa tale quando nei suoi lavori rivedi modi, gesta e richiami personali. Non presentare ma presentarsi. Un biglietto da visita. Una porta di casa che si apre. Un benvenuto sincero e accogliente. Osare senza preoccuparsi che l’impressione finale non impressioni. La città di Parigi come vincolo di trasmissione sincronizzata inguaribile. Qui è nato, vive e lavora Théodore Fivel. Ha diretto lui “Bedjem Mebok” dei 10LEC6. Da guardare in loop.

http://www.theodorefivel.com

photo, Daniel Wambach

text, VD Team

Annunci