NOMAD MONACO 2017

NOMAD MONACO Villa La Vigie 2017.jpg

Creatività in viaggio, senza fissa dimora. Il design visto, esposto e disposto in un percorso tutto da vedere e seguire. Le gallerie più importanti nel mondo hanno presentato a Villa La Vigie, residenza dove negli anni ’90 abitò lo stilista Karl Lagerfeld, opere e progetti. La location arroccata su una scogliera che domina la baia di Roquebrune-Cap-Martin, è la cornice perfetta del raffinato progetto ideato da Giorgio Pace, editore e luxury brand specialist e Nicolas Bellavance-Lecompte, architetto e gallerista, co-fondatore della libanese Carwan Gallery. Un riassunto da rileggere della prima edizione di NOMAD, la (non) fiera itinerante dedicata al design da collezione conclusa il 30 aprile. Un successo con prerogative assolute. Perfezione in vista per collezionisti e interessati per vivere un’ esperienza che oggi si può ritenere diversa. L’ obiettivo di ridefinire il concept  espositivo delle tradizionali fiere è ben riuscito. L’ evento ogni anno toccherà una città diversa. Le gallerie presenti erano: ALAMAK!, TOKYO, GALERIE BSL, PARIS, CARWAN GALLERY, BEIRUT, DAVID GILL GALLERY, LONDON, ETAGE PROJECTS, COPENHAGEN, GALLERY FUMI, LONDON, GIUSTINI / STAGETTI GALLERIA O., ROME, HERITAGE GALLERY, MOSCOW, LOUISE ALEXANDER GALLERY, PORTO CERVO, MANIERA, BRUSSELS, MASSIMO DE CARLO, MILAN, LONDON, HONG KONG,
NILUFAR, MILAN, SEEDS, LONDON.

Progetti speciali per la SERPENTINE GALLERIES, RICK OWENS, CHRISTOPHE GRABER, MAISON BOGHOSSIAN.

 

http://www.nomadmonaco.com

Editor, Albert Ferrari

 

 

Annunci