news

Markus Schinwald/Giò Marconi

Ci si specchia nei lavori di Markus Schinwald, sono visioni contemporanee, riflessi psicologici inconsci. Rapporto spazio, corpo, individualità e malessere. Il nascondersi? Mostrarsi è quello che ci serve. In mostra, alla galleria Giò Marconi, instabili movimenti, mutante soggettività tra video, fotografie, installazioni, dipinti e disegni; un mondo parallelo deciso, abitato da estensioni fisiche e corpi insoliti. Il suo lavoro si rivela come una struttura complessa, aperta a molte possibilità e storie che autoalimentano la memoria collettiva.

Fino al 21 luglio 2017

Via Tadino 15, Milano

http://www.giomarconi.com

text, VD Team

 

Annunci