news

DIMORE GALLERY/Progetto Non Finito

Come le grandi manovre delle avanguardie anteguerra, che diventano movimenti d’ innovazione: funzionalismo e razionalismo. Il passato che diventa il presente. Una serratura dove tante chiavi possono entrare, tutte sembrano aprire, ma girano solo a vuoto. Case che hanno ospitato e che da vuote sono mondi lontani e nascosti. Vegetazioni disobbedienti non curate si innalzano troneggiando. Corpi ossidati, invecchiati, che fondono nelle rughe più ruvide una lucidità contemporanea. Progetto Non Finito, DIMORE GALLERY, una casa, un viaggio, rapporti che si cercano e si spiano senza accorgersi di essere uniti per sempre. Emiliano Salci e Britt Moran, catturano e stringono solo oggetti che hanno una storia. L’ anima intrinseca rimane indelebile, il senso di “già-mai” visto è decisivo. Gli arredi esistono e vivono sempre e non c’è stanza che non ne abbia bisogno, piccola o grande che sia, usata o anche di passaggio. Emozioni stralunate ma ben equilibrate. Un disegno che si compone dall’ alto al basso, da una parete all’ altra. Mobili scultorei che fanno ogni ambiente unico e sensibilmente reale.

http://www.dimoregallery.com

Editor M.P.

Annunci