news

Segreto

Un progetto, una scultura, un mobile. Chi non ha un posto dove custodire tutto quello che è importante? Anche Ron Gilad custodisce tutto; un pensile a sorpresa, all’ interno trovi il mondo. Il pensiero astratto si rintana in un prestante e funzionale “secretaire”. Il classico  viene rivisitato nel posizionamento, appeso, con un interno perfettamente attrezzato: dispositivo USB, per laptop e tablet, luci direzionabili e tante private ispirazioni. Un solido di forma triangolare, in legno. Come non potersi chiamare Segreto; solamente aprendolo, si svela.

http://www.rongilad.com

text, VD Team

 

Annunci