Gabriele Rubini

600px-Asl_alphabet_gallaudet_ann_svg.png

Il modello maschile di bellezza, anche il mio, è Gabriele Rubini. Visibilmente perfetto, maschio, robusto, barba e tatuaggi. Insomma maschio. Capace di cucinare e viaggiare scoprendo tutto, dallo  street-food a cibi posti perfettamente sui nostri tavoli super modaioli, dove il cibo è aspetto quasi secondario, su di un piatto con la greca giusta, il bicchiere che si sposa con le posate trovate nei mercatini. Gabriele è “sociale” nell’anima. La passione si unisce all’attenzione. Il sentire per i palati superbi è grandezza, per i sordi il sentire è invece un bisogno primario. Crea ricette spiegate nella Lis. Londra esce dall’ Europa, il nostro povero stato italiano non la riconosce come lingua. E’ giusto attirare l’attenzione su questo. In programma tanto e altro, bucatini all’amatriciana, lasagne al pesto, mezze maniche alla carbonara e risotto ai funghi. Iniziamo con ‘cacio e pepe’. Dietro i muscoli, i tatuaggi e la barba, in arte Chef Rubio, ci spacca l’anima come un matto, bussa alle cucine, sbatte giù porte e inizia a cucinare. E le stelle qui non contano. Ecco la ricetta, e si sente anche il profumo via web. Video ricette, per tutti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...