news

Oda

Ogni cosa nasce da un sapore, ispirazione, ricordo. Scheletri che si animano di carne. Come per Oda. Sebastian Herkner disegna questa lampada partendo dalle fotografie in bianco e nero di Bernd e Hilla Becher. Grandi torri che una volta sorreggevano i grandi serbatoi dell’acqua, “serbatorio di luce”. La struttura di appoggio molto semplice in metallo alza una grande bolla luminosa in vetro soffiato. Prodotta da Pulpo è proposta in due versioni sempre in tre vetri concolori (opalino, grigio o ambrato).

http://www.pulpoproducts.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...